Guarnizioni a labbro per tenute

Le guarnizioni sono materiali che hanno il compito di sigillare una giunzione in modo completo: sono, infatti, componenti con lo scopo di tenuta, affinché non trafilino fluidi, liquidi, gas o polveri.

Normalmente le guarnizioni sono composte da gomma, silicone, resine epossidiche, teflon, stoppa o tela gommata.

Alla parola guarnizione, comunemente, poi, si associa la forma ad anello (una rondella o rotellina) tipiche della tipologia “O-Ring”, la quale non è la sola cartterizzazione presente.

Ci sono, ad esempio, le guarnizioni circolari a labbro, che prendono, appunto, il nome dal labbro a dai labbri posti a tenuta delle giunzioni interne od esterne.

In questo caso si parla di tenuta dinamica, in quanto le guarnizioni a labbro si impiegano con componenti in movimento, limitando danni da degrado e da abrasione.

Le guarnizioni a labbro possono avere una differente composizione di elastomero, proprio per mantenere l’efficacia di tenuta sia per pressioni basse sia alte.

Infatti in caso di pressione bassa la tenuta si rivela migliore in presenza di una durezza minore; al contrario, una durezza maggiore permette di limitare conseguenze dovute all’attrito.

Le guarnizioni a labbro sono utilizzate, quindi, in caso di tenuta meccanica, come quella richiesta da rubinetti, cilindri pneumatici ed idraulici etc.

Guarnizioni a labbro

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.