Manometri : Utilizzazione del Relé Amplificatore di Contatto

In quelle applicazioni che richiedono l’uso di contatti azionati da strumenti delicati, si impongono due esigenze fondamentali:
• la massa delle parti mobili deve essere minima
• i contatti devono poter funzionare efficacemente con una forza di chiusura assai bassa e con manovre molto lente.

Poiché contatti funzionanti in tali condizioni non possono trasmettere correnti superiori a pochi ma sarà opportuno l’impiego dei relé amplificatori.

Le caratteristiche fondamentali per cui si utilizzano i relè sono:
A) Amplificare la potenza di rottura del contatto da pochi watts sino a circa 2500W a 220V;
B) Proteggere il contatto evitando forti correnti sulle pastiglie con conseguente usura delle stesse; di conseguenza il relé amplifica il numero delle operazioni possibili (corrente sul contatto protetto dal relè=10mA a 220 V).
C) Il circuito, a ritardo di comando, interno al relè consente di evitare i falsi contatti dovuti alle vibrazioni cui è sottoposto lo strumento di regolazione, pertanto si evitano gli sbattimenti sui teleruttori o gli interventi ripetuti, ad elevate frequenze, sui circuiti delicati.
D) Consentire l’ utilizzazione di Mn e Mx tra due contatti disposti sullo strumento.
E) Ottenere una uscita scambio tra un contatto NC e uno NA.
F) Permettere l’alloggiamento dello strumento di regolazione in prossimità del sistema da controllare e del relé amplificatore alla distanza desiderata in zona protetta.
G) Consentire di separare elettricamente il circuito dello strumento di regolazione da quello di potenza; questo significa che è possibile utilizzaredue diverse tensioni tra i due circuiti.

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.