Poliolefine espanse : Kaneka investe nello stabilimento di Westerlo

Poiché i prodotti fai-da-te sono ben presenti sul mercato, Kaneka Belgium desidera aumentare la produzione di una sostanza di base, poliolefine espanse. L’azienda giapponese investe 34 milioni di euro in un’estensione del sito di Oevel (Westerlo).

Kaneka Belgio inizierà tardi quest’anno con la costruzione di una terza linea di produzione per la produzione di questi polimeri di base utilizzati nella sigillatura elastica e collanti per l’edilizia. Questa produzione si trova nell’ultima delle tre fabbriche che si trovano nell’enorme sito di Kaneka nella Nijverheidsstraat a Oevel (Westerlo).

L’azienda chimica sta inoltre costruendo una piattaforma di carico completamente attrezzata. Appena cinque anni dopo la costruzione del primo stabilimento nel 1974, Kaneka utilizzava già un muro di banchina del Canale Albert per poter scaricare le materie prime lì. Con l’adeguamento, la società vuole anche essere in grado di spedire i prodotti. Ciò si traduce in un risparmio ambientale di circa 900 camion all’anno che vengono tenuti fuori strada.
pubblicità

Per il gigante belga del gigante giapponese questo investimento di 34 milioni di euro è allo stesso tempo un’importante conferma della fiducia nella fabbrica Oevel. La posizione centrale tra un canale e un’autostrada nel cuore del nostro paese era di 43 anni fa, esattamente l’asset principale per la scelta del sito Kempen come il primo impianto chimico giapponese in Europa.

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.