PTFE

Dati Tecnici

Per accedere al file è necessario autenticarsi





Accetto il trattamento dei dati personali secondo Decreto Legislativo 196/2003

*Campi obbligatori, verificare di aver spuntato l'accettazione della privacy altrimenti non verrà inviata alcuna richiesta

P.T.F.E. PURO: il Politetrafluoroetilene (P.T.F.E.), commercialmente noto con i nomi di (marchi registrati) TEFLON® ALGOFLON® HOSTAFLON® FLUON® è un polimero del tetrafluoroetilene che possiede un insieme di caratteristiche fisico chimiche, finora non riscontrate in nessun altro materiale plastico. Tra tali caratteristiche, le principali sono:

• estrema inerzia chimica;

• eccellente resistenza al calore;

• ottime caratteristiche dielettriche;

• nessuna igroscopicità e massima resistenza ai solventi;

• ottima resistenza all’invecchiamento;

• caratteristiche autolubrificanti

• minimo coefficiente d’attrito

 

PTFE CARICATO: le proprietà del PTFE descritte precedentemente rendono questo materiale indispensabile alla risoluzione di tutta una serie di problemi altrimenti altamente complessi se non irrisolubili. Esistono, tuttavia, applicazioni specifiche per le quali alcune delle proprietà del prodotto devono essere migliorate. Si ricorre in tali casi ai tipo cosidetti “Caricati”, in cui le caratteristiche sopra citate del PTFE vengono modificate mediante l’introduzione nel polimero di opportune polveri additivanti: tra queste citeremo fibre di vetro, carbone grafite, bisolfuro di molibdeno, bronzo, polvere di ceramica ed anche miscele di due o più delle predette cariche.

Il tipo e la quantità delle suddette cariche possono:

• aumentare la resistenza alla compressione

• aumentare la resistenza all’usura

• ridurre il coefficiente di dilatazione termica

• variare la resistività di volume e la resistenza superficiale

• aumentare la durezza

 

PROPRIETA’ MECCANICHE: le proprietà meccaniche del PTFE riferite alla temperatura di 23° C, sono indicate nella tabella seguente. E’ importate osservare che, alle temperature comprese tra i 19°C ed i 21°C, il materiale presenta un punto di transizione, determinato da una modifica nella sua struttura cristallina, che provoca una variazione in volume di circa l’1%. Altre caratteristiche peculiari del PTFE sono l’antiadesività ed il basso coefficiente d’attrito, in particolari con carichi abbastanza elevati.

PROPRIETA’ ELETTRICHE: il PTFE possiede ottime qualità dielettriche in un ampio campo di temperature e di frequenze. Essendo l’assorbimento d’acqua praticamente nullo, le caratteristiche si mantengono invariate anche dopo prolungata esposizione agli agenti atmosferici. La rigidità dielettrica non è praticamente influenzata dalla temperatura di esercizio. La resistenza all’arco è notevole e l’azione dell’arco non provoca depositi carboniosi ma soltanto vapori non conduttori. Anche le altre proprietà elettriche (costante dielettrica, resistività superficiale, resistività di volume, fattore di potenza, ecc.) sono particolarmente interessanti.

PROPRIETA’ CHIMICHE: il PTFE è inerte nei confronti di praticamente tutti i reagenti chimici noti. Esso viene attaccato solo dai metalli alcalini allo stato elementare, dal clorotrifluoruro e dal fluoro elementare ad alta temperatura e pressione. Il PTFE è insolubile in qualsiasi solvente a temperature fino ai 300° C. Solo a temperature prossime al punto di fusione cristallino alcuni olii altemente fluorurati possono rigonfiarlo e scioglierlo.

PROPRIETA’ TERMICHE: il PTFE ha un basso coefficiente di trasmissione termica ed è perciò da considerare un isolante termico. Non è infiammabile ed è stabile per tempi indeterminatamente lunghi fino a 260°C.

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.