Raccordi oleodinamici

Dati Tecnici

Per accedere al file è necessario autenticarsi





Accetto il trattamento dei dati personali secondo Decreto Legislativo 196/2003

*Campi obbligatori, verificare di aver spuntato l'accettazione della privacy altrimenti non verrà inviata alcuna richiesta

Una lunga esperienza nel settore ha portato la FAI ZANE’ SPA in una posizione di rilievo sul mercato dei raccordi per oleoidraulica e relativa raccordatura. Questo risultato è stato raggiunto soprattutto grazie al costante impegno in studi e ricerche volti al miglioramento della qualità ed affi dabilità dei prodotti nonché agli importanti investimenti in attrezzature sempre più moderne ed uomini sempre più preparati.

RACCORDI PER TUBI IN ACCIAIO
Tutti i componenti dei raccordi sono ricavati da trafi lato o stampato
a freddo o a caldo. I materiali sono:
• acciaio al carbonio secondo DIN 3859
• acciaio inossidabile secondo DIN 17440 materiale n.1.4401
I codici dei raccordi indicati nel catalogo si riferiscono a raccordi in acciaio.

Per ordinazioni: aggiungere al codice la misura.
Es. di codifi ca: RL21106 3/8”
Per ordinare dei raccordi inox aggiungere al codice la lettera A.

Campo delle pressioni nominali
TB – Temperature di esercizio ammesse
Temperature indicative di esercizio ammesse per singoli materiali (influenzabili dal tipo di fluido):
• Per raccordi nei seguenti materiali;
Acciaio al carbonio: -40° +120° (DIN 3859)
Acciaio inox: -60° +400° (DIN 17440)

A tale riguardo bisogna tenere conto di quanto indicato nel paragrafo “Riduzioni di pressione”.
• Per il materiale delle guarnizioni di tenuta:
NBR®(di serie): da –35° a +100°
FPM (viton®): * da-25° a +200°
*Marchio registrato “DUPONT”

Pressioni e Temperature massime consentite
Riduzione di pressione
Per materiali diversi dall’acciaio al carbonio può essere necessario prevedere pressioni di utilizzo più ridotte rispetto a quanto indicato
nel catalogo. Riportiamo qui di seguito le riduzioni di pressione secondo i differenti materiali a determinate temperature: se il materiale dei tubi impiegati è diverso da quello dei raccordi occorre verificare separatamente il campo delle temperature ammesse e le necessarie riduzioni di pressione. Per i raccordi con i filetti maschi si deve eventualmente tenere conto di riduzioni di pressione supplementari. considerando il materiale del gruppo dove si avvita il raccordo e il tipo di tenuta dello stesso.

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.