LAST NEWS

Home » News
1 agosto 2018

Shin-Etsu Chemical : nuovo impianto PVC negli USA

Shin-Etsu Chemical sta pianificando la costruzione di un impianto di resina polivinilcloruro da 160 miliardi di yen ($ 1,43 miliardi) negli Stati Uniti, con l'obiettivo di consolidare la sua posizione di primo piano nella produzione del materiale. L'impianto userà come materia prima etilene derivato dal gas di scisto statunitense, che è la metà più caro della nafta, che la società attualmente utilizza. L'impianto degli Stati Uniti beneficerà di riduzioni delle tasse sugli investimenti, introdotte dall'amministrazione del presidente Donald Trump per incoraggiare la costruzione di impianti negli Stati Uniti. Utilizzando le condizioni favorevoli, Shin-Etsu mira a stabilire un sistema di produzione basato sull'etilene per consolidare ulteriormente la sua quota più alta nel mercato globale. Il nuovo impianto sarà costruito su un sito adiacente all'impianto esistente dell'azienda nello stato degli Stati Uniti della Louisiana, dove si trova Shintech, una filiale di produzione di polivinilcloruro. Shin-Etsu prevede di portarlo online entro il gennaio 2021. L'impianto aumenterà la capacità produttiva totale di Shin-Etsu di circa il 10% fino a 3,24 milioni di tonnellate all'anno. All'interno del nuovo impianto, Shin-Etsu Chemical sta costruendo un altro impianto per la produzione di etilene, un ingrediente del cloruro di vinile, con un investimento di circa 150 miliardi di yen. L'impianto di etilene dovrebbe essere completato entro la fine di quest'anno. L'impianto produrrà etilene utilizzando gas di scisto, mantenendo così i costi delle materie prime a metà di quelli del metodo della nafta. Shin-Etsu Chemical procura circa la metà dell'etilene utilizzato per produrre cloruro di vinile negli Stati Uniti da fonti esterne. Il completamento dell'impianto di etilene renderà la società autosufficiente. La società sta sviluppando un sistema che consente di gestire l'intero processo dalla produzione di etilene a basso costo derivata dal gas di scisto alla produzione di cloruro di vinile. Il cloruro di vinile viene utilizzato nei serramenti, pareti esterne e tubi. La spinta globale allo sviluppo dell'infrastruttura sta aumentando costantemente la domanda, che si prevede continuerà a crescere ad un tasso annuale del 2%. La Cina, che ha la capacità di produrre più della metà del cloruro di vinile consumato in tutto il mondo, ha precedentemente fornito la sostanza chimica a basso costo in Asia. Ma molte piante cinesi sono state costrette a chiudere perché non sono in grado di rispettare le normative ambientali, creando una carenza. Shin-Etsu Chemical spera di espandere la sua quota globale dall'attuale 30% circa aumentando gli investimenti di capitale.

LAST NEWS

16/10/2018

Borealis aprirà un nuovo impianto PDH su scala mondiale in Belgio

Borealis ha annunciato che sta investendo in un nuovo impianto di deidrogenazione di propano (PDH) su scala mondiale, dopo aver concluso con successo ...
15/10/2018

Copolimero rinforzato in fibra di vetro : Polyscope vince il premio 2018 SPE ACCE People’s Choice Award

Alla conferenza ed esposizione Automotive Composites (ACCE) un team composto da Polyscope Polymers, Renault, Webasto e AARK-Shapers ha vinto il premio...
12/10/2018

Stampaggio ad iniezione : Arburg Srl celebra l’anniversario d’argento

Arburg Srl, la filiale italiana di Arburg, ha celebrato il suo 25 ° anniversario dal 20 al 22 settembre 2018. I festeggiamenti sono stati lanciati...
}
© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
Privacy policy - Cookie policy

WITH BY Sun-TIMES