Tubi in plastica e PVC per l’industria petrolifera e del gas USA : la risposta del PPI – Plastics Pipe Institute

Il Plastics Pipe Institute, Inc. (PPI) echeggia i commenti di diverse associazioni nazionali che rappresentano l’industria petrolifera e del gasdotto, sostenendo l’obiettivo del presidente di aumentare il lavoro domestico e stimolare l’economia americana impiegando la produzione americana nella costruzione e nella manutenzione del gas naturale e di oleodotti. PPI è la principale associazione di categoria che rappresenta tutti i segmenti dell’industria del tubo di plastica.

Mentre una grande percentuale di investimenti nei progetti di tubazioni contemporaneei è dedicata all’acciaio, una maggiore considerazione delle tubazioni di plastica nella costruzione di questi sistemi contribuirebbe a far fronte alla richiesta del Presidente Trump di “tutti i nuovi gasdotti, così come i tubi di montaggio rettificati, riparati o ampliati, all’interno dei confini Degli Stati Uniti, incluse porzioni di gasdotti, utilizzano materiali e attrezzature prodotte negli Stati Uniti “.

Il presidente ha chiesto chiaramente che i tubi americani siano fatti con i materiali di tubi americani. I membri della PPI fabbricano e distribuiscono internamente i tubi compositi in polietilene, poliammide e spool, utilizzati in tutti i settori della rete di condotte della nazione, e lo hanno fatto per decenni. “I tubi in plastica ottenuti da questi polimeri avanzati sono sempre più utilizzati per la costruzione e la sostituzione dei sistemi di tubazioni americani dal pozzetto alla punta del bruciatore”, ha dichiarato Randy Knapp, Ph.D., direttore dell’ingegneria per la divisione Energy Piping Systems di PPI. “La stragrande maggioranza dei tubi di plastica utilizzati per la raccolta di petrolio e gas americani e la distribuzione di gas sono prodotti negli Stati Uniti”.

In risposta a una richiesta di informazioni presso il Dipartimento del Commercio, l’American Gas Association, l’American Petroleum Institute, l’Association of Oil Pipelines, la GPA Midstream Association e l’Interstate Natural Gas Association of America hanno indicato che “molti operatori di distribuzione del gas naturale e petrolio e le tubazioni di raccolta del gas stanno attualmente costruendo condotte di polietilene, poliammide e composito. “Queste associazioni sottolineano inoltre che anche il 100% delle materie prime polimeriche utilizzate nei processi produttivi nazionali per tubi in polimero sono prodotti anche a livello nazionale, utilizzando gas naturale e liquidi domestici (etano e propano) estratto da gas naturale domestico negli impianti di trasformazione del gas.

Nel mese di gennaio, il presidente ha chiesto al Department of Commerce di sviluppare un piano che richieda l’approvvigionamento domestico di materiali per la costruzione, l’adeguamento, la riparazione e l’espansione delle tubazioni negli Stati Uniti. PPI è d’accordo con l’industria del gasdotto in quanto esistono molte sfide che richiedono l’uso dell’acciaio americano nei nuovi progetti di condotte. Knapp ha commentato: “questa è una delle tante ragioni per cui i proprietari di progetti stanno dando maggiore considerazione alle tubazioni di plastica”.

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.