LAST NEWS

Home » News
06.04.2021

Progettare la regolazione di un impianto idraulico con Faizanè

Gli impianti per il trasporto di fluidi sono importanti in molte applicazioni industriali ed è fondamentale imparare a regolarli in modo efficace.

Progettare un impianto idraulico industriale. 

Chi si occupa del progetto e della manutenzione degli impianti idraulici industriali sa bene quanto il funzionamento di tali sistemi possa essere complesso, soprattutto per l’equilibrio delle diverse grandezze fisiche in gioco. In effetti, i principali parametri fisici che caratterizzano il moto di un fluido sono tre: la velocità media del moto, la pressione esercitata sulle pareti che contengono il fluido e la temperatura media e massima del fluido da convogliare.

È chiaro che queste grandezze, nella generalità dei casi concreti, possono assumere valori diversi da punto a punto di un impianto idraulico e la scelta del progettista riguardo alle sezioni di passaggio del fluido in cui misurarle è cruciale per consentire un controllo efficace dell’intero impianto.

La progettazione di un impianto idraulico industriale, infatti, non può esimersi dal comprendere un sistema di controllo, anche piuttosto semplice talvolta, che possa garantire sia le prestazioni richieste, sia condizioni operative di piena sicurezza.

D’altra parte, il funzionamento di un qualsiasi sistema di controllo si basa sulla presenza di   strumenti di misura opportunamente collocati nei punti strategici per monitorare il comportamento delle grandezze in gioco che, nel caso degli impianti idraulici, saranno velocità media, temperatura e pressione.

 

Gli strumenti di misura per fluidi di Faizanè.

Nel magazzino di Faizanè sé possibile trovare la migliore componentistica per realizzare misure su fluidi in molte applicazioni industriali e civili.

In particolare, commercializziamo un’ampia gamma di flussimetri e flussostati che emettono un segnale elettrico se la portata del fluido si discosta da un livello prefissato, rendendo così possibile misurare anche eventuali sbalzi della velocità media di un fluido, grandezza legata proporzionalmente alla portata volumica che attraversa la sezione.

I progettisti di impianti idraulici industriali impiegano questo genere di componenti in numerose applicazioni, soprattutto nei casi in cui sia importante monitorare l’uniformità del flusso di un liquido o di un gas, per controllare che non ci siano malfunzionamenti a monte dello strumento di misura.

Un’altra grandezza che è spesso importante tenere sotto controllo è la temperatura del gas o del liquido presenti all’interno di un serbatoio o che attraversano una tubazione. Quando si opera con fluidi in temperatura, infatti, la funzione dell’impianto idraulico è spesso proprio quella di convogliare calore mediante il fluido ed è quindi essenziale monitorare il livello di temperatura all’interno dei componenti dell’impianto. Nel catalogo di Faizanè troverete quindi numerosi modelli di termometri, adatti all’installazione in posizioni diverse e con campi di misura specifici per le diverse situazioni applicative.

Per quanto riguarda la pressione e la sua misura mediante i manometri, è importante ricordare come questa sia indispensabile per ragioni di sicurezza, nell’ottica di garantire la tenuta strutturale di tutte le parti dell’impianto, evitando rotture o fughe di fluido che, in particolare nel caso di gas o vapori, potrebbero risultare estremamente pericolose.

I manometri disponibili nel catalogo di Faizanè sono tutti a lettura visiva, ma hanno anche la possibilità di inserire contatti elettrici in grado di inviare un segnale nel caso in cui venga raggiunto il valore di pressione preimpostato. Si tratta di componenti semplici e robusti, che il progettista potrà impiegare in diverse posizioni di montaggio, scegliendoli anche in base al tipo di fluido da trattare, per evitare eventuali reazioni di corrosione della sostanza convogliata sul materiale dello strumento stesso.

 

Applicare la regolazione automatica all’idraulica industriale.

Il progettista e il manutentore di impianti idraulici industriali devono conoscere i principi della regolazione automatica per poterli applicare al meglio a un sistema, come quello idraulico, che presenta caratteristiche specifiche.

La teoria della logica dei segnali, che viene poi implementata con tecnologie differenti nelle applicazioni concrete, si basa sulla presenza di sensori in grado di rilevare le grandezze fisiche significative per la regolazione e di inviare ad un centro di controllo un segnale che indichi il valore letto.

A questo punto, il controllore programmato elabora i segnali ricevuti, seguendo il programma impostato dal progettista ed eventualmente invia segnali specifici ai componenti dell’impianto, chiamati in generale attuatori, che sono in grado di modificare il funzionamento del sistema per raggiungere le prestazioni richieste.

Nella realtà concreta dei sistemi idraulici e termoidraulici industriali questo significherà misurare portata, velocità, temperatura, pressione o livello statico di un fluido in determinati punti dell’impianto, come un serbatoio o  la sezione una conduttura, e utilizzare i risultati ottenuti per allineare queste grandezze ai valori previsti in sede di progetto mediante l’azione di caldaie, pompe, valvole di parzializzazione e di svuotamento e simili.

Nella progettazione di questo tipo di sistema di regolazione, però, dovranno essere tenuti in conto anche altri fattori, come le condizioni di sicurezza per il funzionamento dell’impianto, la possibile azione corrosiva dei fluidi sulle componenti del sistema di regolazione, i tempi di reazione dei sensori e degli attuatori e via dicendo.

 

LAST NEWS

25.10.2021

Utilizzare correttamente le molle a gas

L'impiego delle molle a gas nel settore industriale è piuttosto delicato per la complessità di questi utilissimi componenti meccanici.
Cos’è una molla a gas? Una molla a gas è un componente meccanico in cui un’asta lubrificata può scorrere per un tratto chiamato corsa in un cilindro a tenuta stagna riempito con un gas...
18.10.2021

Le guarnizioni e le tenute nel catalogo Faizané.

Il settore delle guarnizioni e delle tenute è molto vasto e per questo il catalogo di Faizanè ne è particolarmente ricco.
Guarnizioni e tenute per organi in moto e fissi. Per garantire la tenuta idraulica tra parti meccaniche fisse, oppure in moto rotatorio o in moto alternato, occorre tenere in conto molti fattori...
05.10.2021

Affrontare il problema dell’isolamento termico con Faizané

Faizané propone numerosi prodotti specifici per l'isolamento termico in ambito industriale, per applicazioni a diverse temperature di esercizio.
Cos’è l’isolamento termico? Quando parliamo di isolamento termico, in ambito civile o industriale, dobbiamo avere ben chiaro il perimetro in cui ci stiamo muovendo. I fenomeni fisici che...
© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
Privacy policy - Cookie policy