Rapid Granulator : i nuovi granulatori ThermoPRO

Rapid Granulator (Bredaryd, Svezia) introdurrà una nuova gamma di granulatori progettati specificamente per il trattamento in linea di rifiuti da linee di termoformatura di fogli e film presso NPE nello stand W953. La serie ThermoPRO in attesa di brevetto, basata su un design Rapid già brevettato, è disponibile in vari formati standard e di bassa costruzione per la gestione di larghezze di scarto da 600 a 1.500 mm (da 24 a 60 pollici). Un ThermoPRO 400-90 per la granulazione di nastri fino a 900 mm di larghezza (35 pollici) sarà esposto nello stand dell’azienda.

Le macchine ThermoPRO combinano funzionalità già provate su altri granulatori Rapid: un’azione di taglio a doppia forbice, design “a cuore aperto” per cambi di produzione rapidi e facilità di manutenzione e una base in composito minerale per stabilità e basso rumore con altri nuovi elementi che rendono le operazioni di termoformatura più facile da eseguire e più conveniente, ha affermato Rapid.

“Quando abbiamo progettato ThermoPRO, volevamo entrare nella testa dell’operatore per vedere come potevamo contribuire a rendere la vita più facile, più controllata e più affidabile”, ha affermato il CEO Rapid Bengt Rimark. “È per questo che abbiamo collaborato con alcuni giocatori molto importanti ed esigenti sul campo durante lo sviluppo”.

Rimark aggiunge che il trattamento e il riciclaggio sono fondamentali per la redditività delle aziende di termoformatura. “I rifiuti scheletrici possono facilmente rappresentare fino al 40% del loro throughput totale, quindi è fondamentale che il materiale tagliato venga restituito al processo in modo economicamente efficace con la massima qualità possibile”, ha affermato Rimark. “Quando tutto funziona come dovrebbe, i risparmi che il convertitore può fare sono enormi.”

I nuovi granulatori hanno un’alimentazione a rulli integrata progettata “dal basso, in quanto la granulazione è un passo fondamentale nel processo di produzione totale”, ha osservato Rapid. I nuovi granulatori contengono anche un facile accesso dell’operatore per la pulizia della macchina.

L’alimentazione a rulli per impieghi gravosi è di serie, consentendo una gestione dei rifiuti scheletrica senza problemi e consente anche di eseguire più granuli nel granulatore contemporaneamente. Inoltre facilita la granulazione all’avvio della linea di termoformatura.

La costruzione modulare consente di creare configurazioni compatibili con tutte le diverse marche di apparecchiature per la termoformatura attualmente in commercio. “Alcune macchine spingono verso l’alto i rifiuti scheletrici, alcuni verso il basso, alcuni anche lateralmente”, ha spiegato Rimark. “Avevamo bisogno di essere in grado di adattare il design generale per adattarsi a qualsiasi di questi scenari”.

© FAIZANE' s.p.a.Via Monte Pasubio, 150 - 36010 Zanè(VI) - Italy - Tel. 39 0445 318318 - Fax 0445 318300 - E-mail:info@faizane.com - C.F. & P.IVA 00731010245 VI116-10474 Cap. Soc. Interamente Versato
© FAIZANE' s.p.a. - il presente sito e tutti i contenuti, fotografie e materiale di download riportati, sono di proprietà esclusiva di Faizane s.p.a e ne è vietata la riproduzione senza esplicito consenso.